Il controllo del campo visivo è un esame che permette di evidenziare gli eventuali difetti della visione centrale o periferica. Gli strumenti più utilizzati nei centri oculistici e negli ospedali sono in grado di schematizzare le funzionalità della vista periferica in semplici grafici.

Serve per:

  • monitorare i pazienti con sospetti di glaucoma o altre malattie oculari degenerative;
  • controllare pazienti vasculopatici nei quali si sospetti un difetto emianopsico;
  • valutare il campo visivo residuo di pazienti diabetici che hanno subito trattamenti laser;
  • esaminare in prima battuta il campo visivo di chi ha subito traumi sportivi con contusioni del bulbo oculare;
  • valutare se un macro-adenoma ipofisario abbia creato compressioni sulle vie ottiche.

Questi esami durano in media 15/20 minuti per ogni occhio e lo sforzo compiuto durante queste sedute è notevole. Più si allungano i tempi e più la concentrazione cala, inducendo il paziente a muovere l’occhio durante il test e producendo così “falsi positivi” che andranno a incidere sulla validità del risultato.

Partendo da questo problema abbiamo ideato MyVisualField Test con la collaborazione di A.N.P.I.G. (Associazione Nazionale Pazienti per il Glaucoma) e con la supervisione della Dott.sa Daniela Paoli e del Dott. Paolo Brusini.
Questa App – disponibile sia per Android che iOS – consente di effettuare esami di perimetria statica e cinetica in modo autonomo e veloce, saltando così le file negli ospedali e azzerando i tempi di attesa. È possibile inviare il risultato dell’esame al proprio medico e tenere così costantemente monitorata la situazione del difetto visivo. Usarla è semplice: bastano uno smartphone, un visore VR nel quale inserire il telefono con l’app installata e un telecomando Bluetooth.
L’esecuzione di ogni esame è accompagnata da una voce guida che faciliterà i pazienti più anziani che non hanno dimestichezza con le nuove tecnologie.

A breve verrà pubblicata anche una versione di MyVisualField Test per professionisti del settore che avranno la possibilità di monitorare in tempo reale l’andamento del test tramite un tablet e catalogare i risultati per ogni paziente.

Scarica l’app: